«Rievocato il fascino dell’antica vendemmia»

Un momento della vendemmia

«Con un notevole sforzo organizzativo abbiamo realizzato un articolato programma di iniziative legate alla rievocazione del rito delle vendemmia” afferma il sindaco di Viagrande, Francesco Leonardi. “Si tratta – prosegue – di un vero e proprio cartellone che dà seguito ai tanti eventi organizzati durante l’estate.  Uno risultato reso possibile grazie al supporto dell’assessore regionale al Turismo Anthony Barbagallo”. Per Mauro Licciardello, vicesindaco e assessore al Turismo, si tratta di “  una importante occasione per rivivere il fascino della vendemmia”. Questo pomeriggio programma scandito dalla riapertura del mercatino della Vendemmia e dalla mostra dei carretti siciliani; alle 18.30 nel palmento (sempre dentro la villa comunale) la preparazione e degustazione della mostarda; alle 20 la sfilata dei gruppi folkloristici: “Kore” di Enna, “Mata e Grifone” di Messina, “Aulos” di Catania, “I Picciotti Missinisi” di Messina; alle 21 il “X Festival Regionale del Folclore”. Domani, alle 10 riapertura del mercatino della Vendemmia e dalla mostra dei carretti siciliani; alle 10.30 la sfilata dei vendemmiatori e dei carretti siciliani, accompagnati dal gruppo folk “Carusiddi e Picciriddi”; alle 12 la “pistatina dell’uva” nell’antico palmento; alle 19.30 la preparazione e degustazione e della mostarda; alle 21 gran finale con concerto a cura “Figli dell’Officina” di Troina.

 

“La Sicilia” del 23  Settembre 2017 (pag.33)