«Lavoreremo in silenzio e con onestà»

In un’atmosfera di grande entusiasmo, sia pure con una cerimonia sobria,  ieri pomeriggio il sindaco uscente Francesco Leonardi ha dato la consegna a se stesso , appena il presidente della prima sezione dei seggi elettorali, avv. Cristina Gervasi, alla presenza dei presidenti delle altre cinque sezioni , ha proclamato ufficialmente l’elezione di Francesco Leonardi confermando i 2769 (percentuale 59,3)  voti . Erano  presenti all’interno della sala consiliare, oltre ad un folto numero di cittadini ,i due assessori designati Mauro Licciardello e Nuccio Russo, anche tutti i consiglieri neoeletti , i componenti della lista e dell’intera squadra  con la quale ha governato. Il neorieletto sindaco Leonardi può fregiarsi della percentuale di voti più alta ottenuta da quando un sindaco viene eletto  dai cittadini . Ecco  le sue prime parole del secondo mandato: «Ho la stessa emozione che ho provato cinque anni addietro, ma ora ho maggiore consapevolezza di quello che ci aspetta e di quanto andrà fatto. Ho avuto la soddisfazione della riconferma ed anche della benevolenza della cittadinanza con un dato ancora maggiore, rispetto alla prima elezione. Chiedo ai cittadini di stare vicini all’intera amministrazione, da soli non si va da nessuna parte. Vogliamo continuare a lavorare come fatto in questi cinque anni, in silenzio con grande serietà ed onestà. Ripartiamo con la forza di una squadra, in parte nuova, e con gli amici di cinque anni addietro, anche con quelli che per motivi diversi, sono andati via, ma restano al nostro fianco».

Paolo Licciardello” “La Sicilia” del 14 Giugno 2018 (pag.37)   

www.lasicilia.it