Lo spettacolo dello Street art al Parco Aniante

E’ stata,questa prima domenica di giugno, una giornata ricca di manifestazioni a Viagrande. La Pro Loco aderendo alla giornata nazionale dell’UNPLi, ha organizzato, al parco comunale Antonio Aniante, “Street art” con una serie una serie di attività che hanno vivacizzato l’intera giornata, grazie alla collaborazione che il presidente Alfio Leone ha ottenuto da Giulia Alba, Giuseppe Nicolosi, Salvatore Daniele e dai ragazzi del servizio civile Paola Nicolosi, Francesco Dottore e Paolo Leone. Nella cantina comunale, che ha registrato numerosi visitatori hanno esposto le loro opere Antonella Cariolo, Maria Graziella Tomarchio, Santo Vacante, Gisvelto Mele, Ilenia Anna Marchese, Teresa Giovino, Caterina Lombardo, Francesca Malavigna, Santo Leone, Giuseppe Nicolosi, Nuccia Verde. Ha partecipato a “Street art”, l’Istituto Giovanni Verga con un cartellone allestito dalla scuola dell’infanzia e con un delizioso concerto al quale ha dato vita, sull’aia attorno all’antica cisterna della villa, il coro dei bambini della scuola primaria diretti dal maestro Mario Pennisi. E’ seguita la consegna,da parte del presidente Leone di una targa ricordo all’artista Elio Ruffo che ha donato alla Pro Loco la sua opera raffigurante il ritratto dello scrittore Antonio Aniante. In serata nella corte del Palazzo Partanna, presentato da Enrico Catania, affollato concerto eseguito dalla Corale S. Cecilia, diretto da Agelo D’Agata e dal piccolo coro S. Maria dell’Idria, diretto da Enza Coco, in memoria di Mariangela Nicotra. Sono stati donati numerosi beni di prima necessità per la Caritas parrocchiale. In entrambe le manifestazioni presenti il sindaco Francesco Leonardi, il vice Mauro Licciardello, l’assessore Rosanna Cristaldi, i consiglieri Sara Sciuto e Michele Coco.
“La Sicilia” del 05/06/2019 pag. 36