Viagrande. Carenza di personale, arrivano i rinforzi. Vigili urbani di supporto per l’estate da S. Agata li Battiati e S. G. la Punta.

Personale della polizia municipale dei paesi viciniori in servizio a Viagrande. Il comandante della polizia locale di Viagrande, dott. Ernesto Pulvirenti, ha, infatti, chiesto, ai colleghi parigrado dei Comuni di S. Agata li Battiati e San Giovanni la Punta, la disponibilità di vigili urbani da impiegare a Viagrande, per tutto il periodo estivo in modo particolare nei giorni festivi e in concomitanza con manifestazioni pubbliche che, come sempre, verranno organizzate nei mesi di agosto e di settembre, come la festa della vendemmia. Non è la prima volta che a Viagrande si ricorre alla utilizzazione di vigili urbani appartenenti ai comuni viciniori per momentanee carenze di organico: la polizia locale, infatti, in questo momento, è carente di personale in considerazione del fatto che all’ultimo assunto, Mauro Castronovo, è stata concessa, la mobilità esterna volontaria per il Comune di Campofranco. Castronovo era stato assunto nello scorso mese di gennaio utilizzando la graduatoria di un vecchio concorso che rimane ancora valida per qualche altro mese. Infatti, secondo quanto ci è data sapere, l’amministrazione comunale attingerà, entro tempi brevissimi, alla menzionata graduatoria per assumere altre due unità mettendole a disposizione del Comando della polizia locale oberato da molte incombenze, nella speranza che possa essere aumentata l’assegnazione di personale per il controllo della viabilità, nelle zone più trafficate.

Paolo Licciardello. “La Sicilia” del 25 luglio 2020