L’Ic “Giovanni Verga” da oggi scende in piazza ma per allietare le giornate estive del paese

VIAGRANDE. La scuola scende in piazza e, stavolta, non per protestare, ma per allietare i cittadini ed anche i genitori delle oltre mille unità che compongono la popolazione scolastica. Una serie di manifestazioni, organizzate dal locale Istituto Comprensivo Giovanni Verga che avranno luogo nell’ambito delle iniziative previste dal Piano scuola estate 2021, si protrarranno sino a giorno 6 del prossimo mese di agosto  e avranno , come “location”, anche la piazza S. Mauro e il parco comunale Aniante. Il progetto, che prevede numerose attività, ha un nome accattivante: “bella la vita adesso, insieme”, con riferimento, ovviamente, al ritorno alla normalità, o quasi, dopo il lungo periodo della pandemia da Covid. Esso prevede sport, (da oggi minibasket nel campetto dell’istituto), escursioni nella natura (da oggi visite guidate al parco Monteserra), musica live, teatro (con Pippo Franco), opera lirica (Cavalleria rusticana: orchestra e coro della Compagnia Lirica Siciliana). La dirigente Agata Patrizia Nicolini , la dirigente dei servizi generali amministrativi, Lucia Serges, le prof: Maria Grazia Palermo e Serena Marino (nella foto) compongono il gruppo di lavoro del progetto che serve come è scritto sul sito dell’Istituto «a far recuperare, ai nostri bambini e ragazzi, spazi di socialità e competenze disciplinari e trasversali». Il progetto, gratuito per l’utenza, è finanziato dall’assessorato all’istruzione e alla formazione professionale della Regione Siciliana e viene realizzato, secondo principi di progettazione partecipata, avvalendosi anche delle risorse del Comune di Viagrande, partener del progetto. L’amministrazione comunale, infatti, sta predisponendo la realizzazione del palco in piazza S. Mauro e metterà a disposizione i necessari servizi tecnologici.

Paolo Licciardello “La Sicilia” del 20/07/2021 (pag. IX)