VIAGRANE: UNDICESIMA VITTIMA Ambulante muore per il Covid l’uomo, 53enne, non era vaccinato

VIAGRANDE. Undicesima vittima del Covid19, a Viagrande, almeno secondo i conteggi ufficiali, da quando è scoppiata la pandemia. Ieri mattina è deceduto all’ospedale “Cannizzaro”, dove era ricoverato da alcuni giorni, un venditore ambulante di 53 anni. La moglie della persona deceduta, in questi ultimi giorni, sui social aveva più volte scritto che il marito stava davvero male ed aveva chiesto a tutti gli amici di Fb di pregare per lui. La notizia del decesso è stata data, sulla sua pagina Facebook, dal sindaco Francesco Leonardi con il seguente messaggio: «Cari amici buona giornata, stamattina ci siamo svegliati con una spiacevole notizia, un nostro amico concittadino è venuto a mancare per via di contagio al Covid-19». Secondo quanto si apprende l’uomo non si era ancora vaccinato, ma non era un no-vax, aveva rimandatodi giorno in giorno la sua vaccinazione. A Viagrande dopo un periodo di quasi azzeramento dei contagiati, il numero, in queste ultime settimane è risalito, toccando quota 40. La percentuale di immunizzati è del 72,64%, non ancora sufficiente. Esiste un punto vaccinale, allestito dall’amministrazione comunale, in via Bellini composto da una sala di attesa, area anamnesi e box vaccinali e resta aperto il lunedì e il martedì dalle 15,45 alle 21. Il commissario Pino Liberti ha visitato il punto vaccinale ed ecco il suo commento: «Un plauso all’amministrazione comhnale di Viagrande e a quanti hanno contribuito alla realizzazione del punto vaccinale».

Paolo Licciardello, “La Sicilia” del 14/11/2021 pag. X