Il Viagrande supera l’Acicatena, decisivo il gol dell’ex di Aleo Primo successo in campiohnato per la squadra allenata da Anastasi, nel recupero Carbonaro fallisce il pari

VIAGRANDE. Prima vittoriain campionato per il Viagrande che si aggiudica per 1-0 il derby etneo con l’Acicatena. Padroni di casa che si schierano con un 4-4-2 con il duo Dama-Aleo in attacco. Indisponibile per infortunio Castelli. Jemma, invece, conferma quasi in blocco la fomazione che ha sconfitto la Nebros con l’unica novità di Cataruozzolo a centrocampo. È il Viagrande a farsi vedere per il primo in avanti con un cross dalla sinistra di Talotta, colpo di testa di Civiletti ma Caruso smanaccia in corner. I padroni di casa insistono con Aleo che si incunea in area e calcia ma Caruso gli dice ancora di no respingendo la conclusione. La reazione catenota non si fa attendere: Tomarchio smista per Kabangu, l’attaccante entra in area e lascia partire un diagonale che finisce di poco lato. È solo una parentesi perché il Viagrande continua il suo forcing sull’asse Talotta-Aleo con l’esterno che lancia l’attaccante, tiro di sinistro ma Caruso para ancora. Al ’28 Minacapelli lancia da centro-campo verso Aleo che si destreggia entrando in area e calcia di destro battendo il portiere e sbloccando il risultato. Prima rete in maglia viagrandese e gol dell’ex per Daniel Aleo. L’acicatena prova a scuotersi con un tiro dalla lunga distanza di Cortes, ma Pappalardo fa buona guardia. Nella ripresa Jemma prova a dare subito una scossa alla sua squadra inserendo Bonaventura per Barbagallo. Il neo entrato lancia dalla destra per Cataruozzolo che tenta il tiro incrociato ma la sfera finisce a lato. Secondo tempo avaro di opportunità dove si segnala solo la classifica girandola di sostituzioni fino al 1’ di recupero quando, dopo un batti e ribatti in area, il pallone finisce tra i piedi del neoentrato Carbonaro che incredibilmente calcia alto. È l’ultima emozione della partita, un risultato a sorpresa visti i due precedenti di Coppa che avevano visto prevalere con facilità l’Acicatena; gli innesti sul mercato dei viagrandesi hanno portato i loro frutti permettendo alla squadra di centrare così il secondo risultato utile consecutivo.

Alessandro Coco, “La Sicilia” del 15/11/2021 (pag. 19)