“Cantantibus organis” quando la musica fa cultura

VIAGRANDE. L’unica ampia navata della collegiata di Viscalori, location perfetta per il concerto di inaugurazione della sesta edizione del Festival “Cantantibus organis”, organizzato dalla locale accademia Scarlatti. Accoglienza e controllo green-pass a cura della ProLoco. A far “cantare” le canne dell’antico organo il maestro Fabio Ciofini, venuto per l’occasione da Terni: in programma musiche di Zingarelli, Cimarosa, Paisiello, Galuppi, Pescetti, Mayr, Bellini. Il commento dell’accademia Scarlatti Nino Di Blasi: «Significativa la partecipazione di un numeroso pubblico, a dimostrazione che la Musica, simbolo di vita per tutti, contribuisce ad auspicare il ritorno alla normalità». Presenti, fra gli altri, il parroco can. Giuseppe Guliti, il sindaco Francesco Leonardi; il suo vice Mauro Licciardello, il prof. Diego Cannizzaro, ispettore onorario per gli organi storici della Regione Siciliana; il M° Luca di Donato, direttore del Festival; il M°Angelo Maria Trovato, vicepresidente dell’accademia; i presidenti ProLoco Alfio Leone e Avis, Stefano Giuffrida.

Paolo Licciardello, “La Sicilia” del 23/11/2021 (pag.IX)